Com'è la situazione sanitaria in Ucraina? Serve una assicurazione sanitaria per andare in Ucraina? Servono vaccini o particolari precauzioni mediche?
Le strutture sanitarie in Ucraina, pur abbastanza numerose, sono di livello qualitativo al momento insufficiente, in quanto mancanti di strumentazione diagnostica e terapeutica di livello occidentale. Il personale medico è generalmente ben preparato. Sono presenti nella capitale alcuni centri medici privati di livello occidentale. I farmaci di uso comune sono reperibili presso le farmacie delle maggiori citta’. E' consigliabile non effettuare sul posto cure complesse o specialistiche.
Si registrano malattie endemiche come la tubercolosi e la difterite. E’ raccomandata, previo parere medico, la vaccinazione antidifterica.
Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere un viaggio in Ucraina, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.
Si consiglia inoltre di:
- adottare sempre le normali misure igieniche;
- bere acqua minerale;
- non usare ghiaccio nelle bevande;
- controllare scrupolosamente i prodotti alimentari, soprattutto frutta e verdura.