Com'è la situazione sanitaria in Serbia? Serve una assicurazione sanitaria per andare in Serbia? Servono vaccini o particolari precauzioni mediche?
La preparazione del personale medico e sanitario in Serbia è in genere di buon livello. Salvo poche eccezioni, le strutture sanitarie sono, invece, carenti nelle attrezzature, nella disponibilità di medicinali e nel servizio; nelle farmacie, invece, sta aumentando la disponibilità di medicinali. A coloro che necessitino di medicinali particolari si consiglia comunque di premunirsi di una scorta adeguata prima di entrare nel Paese.
Si fa presente che spesso il pagamento delle eventuali prestazioni mediche è richiesto in contanti. Non si sono verificate di recente epidemie di trechinosi, legate al consumo di carni suine (in particolare salsicce affumicate) macellate in mattatoi privati, senza i previsti controlli veterinari. Sono stati segnalati, invece, casi di AIDS.
Si consiglia, infine, di stipulare prima di intraprendere un viaggio in Serbia una assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.