Com'è la situazione sanitaria in Islanda? Serve una assicurazione sanitaria per andare in Islanda? Servono vaccini o particolari precauzioni mediche?
Il livello delle strutture sanitarie locali in Islanda è generalmente molto buono. Facilmente reperibili i normali prodotti sanitari da banco. Non sono richieste vaccinazioni o precauzioni particolari.
I cittadini italiani che si recano temporaneamente (per studio, turismo, affari o lavoro) in Islanda, possono ricevere assistenza sanitaria dal sistema sanitario nazionale se dispongono della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) chiamata Tessera Sanitaria. La TEAM sostituisce i precedenti modelli E110, E111, E119 ed E128 ed è in distribuzione da parte del Ministero delle Economia e delle Finanze. Per maggiori informazioni al riguardo si consiglia di consultare la propria ASL o il sito del Ministero della Salute: www.ministerosalute.it/ (Aree tematiche salute e cittadino; assistenza italiani all'estero e stranieri in Italia). Va ricordato che la Tessera sanitaria TEAM copre il trattamento ed il ricovero di pronto soccorso e NON le normali visite o cure mediche.
Si consiglia, prima di intraprendere il viaggio, di stipulare una assicurazione che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.