Com'è la situazione sanitaria a Taiwan? Serve una assicurazione sanitaria per andare a Taiwan? Servono vaccini o particolari precauzioni mediche?
A Taiwan ottime le strutture ospedaliere e la reperibilità dei farmaci nella capitale e’ di livello comunque adeguato nei principali centri urbani. Non si riscontrano difficoltà nel comunicare con i medici: la maggior parte di loro ha studiato all’estero e parla inglese.
Per i servizi di pronto soccorso o ospedalieri viene normalmente richiesto il pagamento immediato ed in alcuni casi anche anticipato. I costi sono comunque molto contenuti.
Si consiglia, in ogni caso di stipulare, prima di intraprendere un viaggio a Taiwan, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese del malato.
Si riscontrano sporadici episodi di febbre dengue trasmessa da punture di zanzare infette, mentre in estate si registrano numerosi casi di epatite virale e di enterite virale infantile.
Sono in aumento i casi di AIDS.
Si consiglia di verificare puntualmente, al momento della partenza, segnalazioni sui casi di SARS o di influenza aviaria visitando il presente sito.

Si consiglia di adottare, durante la permanenza nel Paese, misure preventive contro le punture di zanzara . Si raccomanda di bere acqua filtrata o minerale e di non aggiungere ghiaccio nelle bevande. Si consiglia, altresì, di evitare cibi cucinati per strada. Molti sono i ristoranti, anche di ottimo livello, sopratutto nella capitale.