Com'è la situazione sanitaria in Israele? Serve una assicurazione sanitaria per andare in Israele? Servono vaccini o particolari precauzioni mediche?
La situazione sanitaria in Israele in generale è ottima ed i servizi ospedalieri sono di buon livello. E' preferibile conoscere l'inglese anche se molti medici locali parlano l’italiano.
Si sono riscontrati casi di meningite, che hanno colpito prevalentemente bambini. Si segnalano inoltre casi di West Nile Fever soprattutto a sud di Tel Aviv e nel Golan.
In Israele si sono segnalati alcuni casi dell’influenza “suina”. Per informazioni ed aggiornamenti sull’influenza “suina” (virus A/H1N1) e consigli per i viaggiatori, si invita a consultare la propria ASL o il proprio medico.
Si consiglia, infine, di stipulare, prima di intraprendere un viaggio in Israele, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.