Com'è la situazione sanitaria in Repubblica Dominicana? Serve una assicurazione sanitaria per andare in Repubblica Dominicana? Servono vaccini o particolari precauzioni mediche?
Le strutture sanitarie pubbliche in Repubblica Dominicana, anche se gratuite, sono da evitare per le notevoli carenze igieniche e sanitarie. Le cliniche private offrono un grado di affidabilità che varia a seconda del livello delle cliniche stesse. I costi sono altissimi, paragonabili a quelli delle cliniche statunitensi. Sono reperibili le medicine più comuni.
Il dengue è presente in forma endemica nella Repubblica Dominicana. Secondo dati ufficiali le città maggiormente interessate sono Santo Domingo e Santiago, nonché alcune regioni quali San Francisco de Macoris, Higuey e Barahona. Il fenomeno è purtroppo in costante aumento.

Si consiglia di:
- adottare le normali precauzioni igieniche d’uso in questi climi, dove l’acqua non è potabile e le verdure crude non sempre vengono disinfettate prima di essere servite;
- prestare particolare attenzione allo stato di conservazione dei cibi;
- dotarsi alla partenza delle medicine necessarie per specifiche patologie e di prodotti repellenti contro zanzare e altri insetti.
Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere un viaggio in Repubblica Dominicana, un’adeguata assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.