Com'è la situazione sanitaria in Tunisia? Serve una assicurazione sanitaria per andare in Tunisia? Servono vaccini o particolari precauzioni mediche?
Gli ospedali pubblici, diffusamente presenti in Tunisia, sono piuttosto affollati e sovente poco attrezzati per far fronte ad emergenze importanti, specie nelle aree extraurbane. Sicuramente più vicina agli standard occidentali è l’assistenza sanitaria garantita dalle cliniche private (“policlinici”), presenti soprattutto nella capitale e nelle principali città tunisine. Tale assistenza viene erogata dietro pagamento, a costi mediamente accessibili, e comunque convenzionata con le principali assicurazioni sanitarie internazionali. I numeri di emergenza e di pubblica utilità sono riportati nella sezione “indirizzi e numeri utili”.
Si consiglia di:
- seguire le normali cautele sanitarie per quanto riguarda l’alimentazione;
- bere bibite senza aggiunta di ghiaccio.

Si consiglia comunque, di stipulare, prima di intraprendere un viaggio in Tunisia, una polizza assicurativa internazionale che preveda oltre alla copertura delle spese mediche anche l’eventuale rimpatrio d’emergenza.