Com'è la situazione sanitaria in Ruanda? Serve una assicurazione sanitaria per andare in Ruanda? Servono vaccini o particolari precauzioni mediche?
A Kigali l’assistenza sanitaria in Ruanda di base è generalmente soddisfacente; nel resto del Paese, invece, è molto limitata. Per interventi di una certa complessità è consigliato il trasporto aereo su Nairobi, Johannesburg o in Europa. A Nairobi esiste una struttura attrezzata per intervenire 24 ore su 24 nei casi d'emergenza sanitaria: “FLYING DOCTORS: Tel: +254.20.315.454/5, +254.20.600.090. Cellulari: +254.733.628.422, +254.733.639.088 (disponibili 24 ore al giorno).
Si consiglia, comunque, di stipulare, prima di intraprendere un viaggio in Ruanda , un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese.
Le malattie endemiche sono le seguenti: malaria (anche clorochino-resistente), Tbc, Aids, bilharzia, dissenteria bacillare, meningite.

Si consiglia:
- previo parere medico, il vaccino contro la febbre gialla e la profilassi antimalarica;
- di non bagnarsi nei fiumi e nei laghi;
- di lavare e sterilizzare le verdure con prodotti quali amuchina, steridrolo o simili.