Com'è la situazione sanitaria in Angola? Serve una assicurazione sanitaria per andare in Angola? Servono vaccini o particolari precauzioni mediche?
Le condizioni igienico-sanitarie in Angola in generale non hanno gli standard europei e non sono paragonabili a quelli dei paesi confinanti, quali Namibia e Sud Africa, i cui standard sono superiori.
Nelle periferie di Luanda vi sono numerose baraccopoli sovrappopolate. L'acqua erogata dalle tubature non è potabile e può essere usata solo per i servizi igienici o per l'irrigazione. Il sistema fognario urbano è inesistente e nelle zone semiperiferiche vi sono fogne a cielo aperto e discariche di rifiuti. Le principali malattie endemiche sono: colera, malaria, epatite, tifo, paratifo, febbre gialla, parassitosi, tripanosomiasi, tbc, polio e meningite. La rabbia è una malattia molto diffusa nel Paese; nel 2009 sono stati registrati numerosi casi, con 65 decessi.

In caso di necessità, si consiglia di rivolgersi ai seguenti ospedali, tra i più affidabili di Luanda:
- Clinica Sagrada Esperanca (Servizio di emergenza 24 ore su 24)
Avenida Mortala Mohamed, Ilha de Luanda, Luanda
Tel: +244-222-309034/309204/309360/309688
Fax: +244-222-309033
Cell: +244-9-501348/9

- Ospedale militare
Rua D.Manuel I, Sagrada Familia, Luanda
Tel: +244-222-322315
Fax: +244-222-325967
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Clinica “Girassol”
Avenida Revolucion de Otubro Martiri di Kifangondo, Mucipio da Maianga, Luanda
Tel: 266 6984400
Sito web: www.clinicagirassol.co.ao


Si consiglia di:
- adottare rigorose precauzioni igieniche, in particolare per quanto riguarda l’alimentazione;
- bere solo bibite in bottiglia (controllandone bene la chiusura), senza aggiunta di ghiaccio;
- consumare alimenti ben cotti;
- lavare con cura la frutta e la verdura
- di stipulare una assicurazione sanitaria prima del viaggio.